Nicola Cortelli, medico, nasce il 1° gennaio 1909 a Civitaretenga, e muore all’Aquila il 10 febbraio 1969.

Laureatosi in medicina a Pisa, presto si specializzò in dermatologia e svolse la sua attività professionale prevalentemente all’Aquila.

Ogni domenica mattina, con la sua vettura, si recava a Civitaretenga per curare gratuitamente tutti quelli che ricorrevano a lui.

Il suo nobile comportamento, oltre alla bravura di medico, lo rese noto all’intera città dove tutti lo conoscevano e lo stimavano con affetto.

Il dott. Cortelli fu un vero missionario della medicina e si prodigò ad adempiere il suo dovere professionale in ogni ora della giornata.

Si ricorda la sua premura manifestata nell’accorrere sul capezzale dei malati, ed anche quando egli stesso avrebbe avuto bisogno di assistenza, negli ultimi giorni della sua vita.

Come già detto, questo missionario della medicina, quasi tutti i giorni festivi, tornava a Civitaretenga, ma non certo per godersi la giornata di riposo, bensì per curare i suoi concittadini ed anche le persone dei paesi limitrofi che si rivolgevano a lui.

Per i suoi interventi non pretendeva compensi e, per fare cosa gradita ai pazienti, accettava delle uova o qualche pollo che gli venivano offerti.

Riposa a Civitaretenga nella tomba di famiglia.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Joomla SEF URLs by Artio