L’eccitazione era già palese dalla mattinata

Don Giovanni Cortelli aveva riposizionata la sua radio sulla mensola fuori la finestra del suo palazzo: succedeva solo in occasione dell’annuncio di grandi eventi; gli inni patriottici si susseguivano senza tregua.

Molti abitanti di Civitaretenga erano in attesa, con lo sguardo rivolto verso l’alto.

Continua...

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Joomla SEF URLs by Artio